Il marchio Race Seats, massimo sinonimo di selle da competizione a livello mondiale, nasce dall'esperienza di oltre 15 anni nel mondo delle competizioni ed è frutto di studi tecnici ed accurati a stretto contatto con ingegneri e piloti del Mondiale MotoGP, Moto2, Moto3 e Superbike. La tecnologia applicata sul campo delle corse e gli sviluppi costanti in collaborazione con i più famosi telaisti e aziende fornitrici di carenature ha portato il brand Race Seats a fornire i più blasonati e famosi Team del panorama mondiale delle due ruote, sia nel Mondiale MotoGP - la classe regina per eccellenza - Moto2 prototipi e Superbike dove le moto sono derivate dalla serie. La tecnologia ai massimi livelli applicata ai prototipi MotoGP, Moto2 e Superbike viene poi trasmessa ai prodotti "replica" destinati alle moto di serie, sia da strada che da pista del Cliente privato o del Team professionista.

Tecnologia, estetica, materiali di prima qualità e cura maniacale per i dettagli sono parte integrante della produzione Race Seats, sia per il pilota amatore, sia per chi usa la moto su strada sia per i piloti più blasonati delle massime competizioni a livello mondiale, tra i quali Aleix Espargarò, Claudio Corti, Stefan Bradl, Loris Capirossi, Randy De Puniet, Anthony West, Max Neukirchner, Alex De Angelis, Jules Cluzel, Marco Melandri,Eugene Laverty, Carlos Checa, Troy Corser, Ruben Xaus, Luca Scassa, Chaz Davies, Leon Haslam, Johnny Rea e molti altri.

Ricerca e sviluppo costanti, test nelle più severe e tecniche condizioni di utilizzo, selezione di materiali innovativi - dalle spugne, tessuti e rivestimenti - uniti all'artigianalità di un prodotto realizzato a mano 100% Made In Italy assicurano l'altissima qualità di un prodotto che si pone tecnicamente al top e tra i più esclusivi a livello mondiale.